FORGOT YOUR DETAILS?

Vuoi avere maggiori informazioni su quello che facciamo?

Tetti in Legno

Perché un tetto in legno?

Per la progettazione di un tetto è necessario scegliere la qualità di legno. I progettisti di tutto il mondo sottolineano l'importanza di questa scelta. L'orientamento oggi giorno è quello di costruire edifici con materiali naturali e rispettare l'ambiente circostante. Il legno risponde a tutte queste esigenze.

Il legno, materiale leggero, permette la realizzazione di tetti dalle forme varie e differenti dimensioni; non sono necessarie, infatti, opere aggiuntive al fine di rafforzare le fondamenta o i muri, le quali opere richiederebbero un impegno tutt'altro che economico.

La naturalezza del legno offre numerose caratteristiche estetiche e strutturali, qualità apprezzate dalla più parte delle persone e da coloro che lo hanno già utilizzato per il tetto della propria abitazione.

Un tetto in legno dura nel tempo

Nella lunga storia dell’edilizia in cui il legno è il principale elemento costruttivo, non è difficile accorgersi dell'esistenza di strutture vecchie di oltre 500 anni, sopravvissute senza la necessità di alcuna manutenzione o di utilizzo di vernici protettive. Pensate a quante strutture e coperture di edifici antichi esistono ancora oggi.

Com'è possibile ottenere una così lunga durata?

La durabilità naturale del legno dipende fondamentalmente dalla sua essenza: per esempio i legni duri sono più longevi rispetto a quelli morbidi proprio per le caratteristiche interne chimico-fisiche.

Non solo, ma è influenzata anche dalla zona climatica in cui si trova; alle nostre latitudini il clima, particolarmente ideale, favorisce la giusta conservazione del legno.

Criteri di progettazione e posa a regola d'arte della struttura aiutano a mantenere in buono stato le strutture in legno evitandone il deterioramento.

Altra caratteristica peculiare del legno è che, pur bagnandosi, tendenzialmente non marcisce a condizione che riesca ad asciugarsi.

La leggerezza è una caratteristica tipica del tetto in legno

Sono davvero tante le caratteristiche di questo nobile materiale.

Il legno è un materiale naturale, ed è caratterizzato da una elevata leggerezza, che permette il suo utilizzo in qualunque circostanza sopratutto nelle ristrutturazioni o in strutture con obbligo di leggerezza.

Infatti, permette di realizzare tetti piani, a falda, curvi, e così via, senza la necessità di dover rinforzare le fondamenta o di intervenire su altre parti strutturali di edifici.

La leggerezza del legno gli conferisce inoltre caratteristiche antisismiche in quanto il legno presenta un comportamento meccanico particolarmente favorevole, se confrontato con la sua massa. A parità di massa, la resistenza meccanica del legno è fra le migliori in assoluto. Questo significa che le strutture in legno sono in grado di assorbire senza danni anche forze e sollecitazioni importanti.

Un tetto in legno è isolante per natura

Il legno è di per sé, un ottimo isolante termico (sia dal caldo sia dal freddo), con caratteristiche eccellenti.

Infatti, in montagna è molto usato, non solo per la sua leggerezza e comodità di posa, ma anche perchè il potere isolante del legno è notevolmente superiore a quello della muratura.

Le caratteristiche d’isolamento e la capacità d’isolamento di una copertura non sono conferite solamente dalla travatura lignea ma anche dall’utilizzo di opportuni strati di isolanti e guarnizioni.

Esteticamente è più bello

Il legno, di qualisasi essenza (abete, larice, rovere, castano, ecc.) e di qualsiasi tipo di finitura moderna o rustica (lamellare, Uso fiume o uso trieste) ha la capacità di rendere un’ambiente caldo, luminoso ed accogliente.

Infatti, nel passato erano molto usati sopratutto nelle case di persone importanti pavimenti e soffitti intarsiati in legno.

TOP